Vertice tra Branca e i dirigenti dei russi: offerti 20 milioni al giocatore e 30 mln alla società nerazzurra

Samuel Eto'o

L’Anzhi Makhachkala è tornato a bussare alla porta dell’Inter per Samuel Eto’o. Si è svolto nel pomeriggio un incontro presso la sede dell’Inter tra Marco Branca, Claudio Vigorelli  (agente dell’attaccante camerunese) e dei rappresentanti del club russo.

L’offerta è da capogiro: contratto di quattro anni da 20 milioni di euro a stagione per Eto’o e 30 milioni all’Inter per il cartellino. All’incontro presente anche il “ministro delle finanze” dell’Inter Rinaldo Ghelfi.

Il d.t. dell’Inter Marco Branca è uscito intorno alle 17.30 dalla sede dell’Inter. Ha prima salutato gli emissari dell’Anzhi, poi si è fatto vedere lungo corso Vittorio Emanuele e ha dichiarato: “E’ stato un incontro informale. Abbiamo ascoltato la loro proposta, ma siccome parliamo di un giocatore importante, non è una trattativa che si può chiudere in un pomeriggio. Ci riaggiorneremo”. Accanto a Branca, c’era anche il vicepresidente dell’Inter, Rinaldo Ghelfi.

Ma a questo punto è evidente che le parti stanno trattando e il bomber sta per lasciare l’Inter. Facile immaginare che di certo non ci saranno problemi di carattere economico.

La situazione è in divenire e il divorzio si fa possibile, forse probabile. L’Inter pensa a Carlitos Tevez come sostituto di Eto’o.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=vQTIW0X6TT8[/youtube]

© Riproduzione Riservata

Commenti