Riflettori puntati sul passante di Cannitello: prevista banca dati per controllare i pagamenti e le imprese

progetto del Ponte sullo Stretto

Nuovi sviluppi nell’iter per la prevista realizzazione del Ponte sullo Stretto. E’ arrivata la firma dal Ministero dell’Interno per la sperimentazione del monitoraggio finanziario in relazione alla variante ferroviaria di Cannitello.

La sperimentazione condotta ha, infatti, portato alla creazione, tramite l’utilizzo della rete del Consorzio CBI, di un focal point dove confluiscono giornalmente tutti gli esiti dei pagamenti nonché gli estratti dei conti correnti dedicati delle imprese interessate.

Ciò permetterà di creare una banca dati per svolgere un approfondito esame e confronto.

“Queste forme di penetrante controllo, appositamente introdotte per le verifiche antimafia delle Grandi Opere – ha commentato il Prefetto Bruno Frattasi, Coordinatore del Comitato per l’Alta Sorveglianza delle Grandi Opere – rappresentano uno strumento di grande utilità ed hanno ricadute assai importanti sia per la gestione amministrativa dei dati sia in funzione delle attività più propriamente investigative”.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=OWtqjIyYlRA[/youtube]

© Riproduzione Riservata

Commenti