Al Teatro Antico standing ovation per la prima del capolavoro verdiano, trasmesso in mondivisione

Enrico Castiglione

Sontuoso debutto al Teatro Antico di Taormina per la prima del “Nabucco” di Verdi, diretto (con regia e scenografie) dal maestro Enrico Castiglione. 

Teatro gremito in ogni ordine di posti e già da diverse settimane sold-out per l’opera simbolo del Risorgimento, prescelta in occasione del 150° anniversario dell’Unità d’Italia.

L’appuntamento inaugurale della sezione “Musica e Danza” di TaoArte (con la direzione artistica di Enrico Castiglione) ha proposto un evento di grande livello, con un cast di interpreti di altissimo livello che hanno “onorato” il capolavoro verdiano.

A loro, oltre che ovviamente a Castiglione e tutta la sua “squadra”, il pubblico ha tributato un lungo applauso: il baritono Juan Pons (Nabucco), il soprano Chiara Taigi (Abigaille), il basso Francesco Ellero D’Artegna (Zaccaria),  Massimiliano Chiarolla (Ismaele), Eufemia Tufano (Fenena), Renato Cazzaniga (Abdallo), Antonio De’ Gobbi (Sacerdote di Belo) e Maria Cioppi (Anna), accompagnati dal Coro Lirico Francesco Cilea istruito da Bruno Tirotta. Ed inoltre il “debutto” di una nuova compagine orchestrale: l’Orchestra Sinfonica Festival Euro Mediterraneo diretta da Pier Giorgio Morandi. Regìa e scenografia di Enrico Castiglione, i costumi a cura di Sonia Cammarata.

Nabucco sarà adesso replicato il 9 Agosto in diretta mondovisione RAI con ultima replica il 13 Agosto, mentre domenica 7 Agosto (in replica mercoledì 10 e venerdì 12 Agosto) verrà riproposto l’allestimento di Aida, lo spettacolo tanto apprezzato nel 2009 dal pubblico e dalla critica internazionale.

Di spicco il nuovo cast di Aida con il soprano Kristin Lewis nel ruolo del titolo, il tenore Mario Malagnini in Radames, il baritono Claudio Sgura quale Amonasro, il basso Francesco Ellero D’Artegna in Ramfis, Rossana Rinaldi ed Emy Spadaro in Amneris, Francesca Franzil nella Sacerdotessa ed Antonio de’ Gobbi nel ruolo del Re. Sul podio Fabio Mastrangelo, alla guida sempre dell’Orchestra Sinfonica Festival Euro Mediterraneo e del Coro Lirico Francesco Cilea istruito da Bruno Tirotta, con la compagnia di danzatrici Giovanensemble e le coreografie di Rita Colosi.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=VJRcHh94EMM[/youtube]

© Riproduzione Riservata

Commenti