Mihajlovic apre all’arrivo di “Fantantonio”: “è un grande, può far comodo”. Milan pronto a trattare

Antonio Cassano

Sinisa Mihajlovic non fa giri di parole e apre ad un possibile arrivo di Antonio Cassano alla Fiorentina. “Cassano? E’ un grande giocatore. Se ha motivazioni giuste e se si mette in testa di allenarsi bene può far comodo a qualsiasi squadra. Gestirlo può non essere facile, ma io non ho problemi perchè questo vale per tutti i giocatori importanti”.

Il tecnico si dice fiducioso sull’arrivo di rinforzi, confidando nella bravura del ds Corvino. Resta però il problema ambientale, molto teso, con il tifo viola che ha più volte ribadito la propria insoddisfazione. “Premesso che sono una minoranza, i tifosi sono liberi di dire quello che vogliono; preferisco che insultino me ma lascino tranquilli i giocatori mentre si allenano. Le contestazioni a volte servono anche da stimolo, ma se diventano un’abitudine non si va da nessuna parte”.

Che Cassano sia ormai in bilico al Milan è chiaro. Il talento barese, che difficilmente partirà titolare nella sfida di Supercoppa italiana contro l’Inter, ed è ai margini. E questo più per scelta sua che della società.

D’altronde le parole di oggi di Clarence Seedorf riassumono benissimo la situazione nella quale vive oggi Cassano: “I giocatori nuovi vengono aiutati molto nel nostro ambiente. Hanno un’accoglienza importante nella società, nel gruppo e nello staff. Lui porta un bagaglio pesantino che tutti sono pronti a giudicare. Questo non crea serenità da parte sua, ma noi stiamo cercando di aiutarlo. Sta migliorando le sue condizioni”.

Dunque, un Cassano non sereno, tanto che Seedorf non si meraviglierebbe se a fine agosto FantAntonio lasciasse il Milan: “Adesso non è una cosa “reale” – ribadisce – nel calcio non c’è niente di impossibile, ma spero che lui e il Milan facciano la cosa più giusta per entrambi”.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=7wF5Bf7Kcxw[/youtube]

© Riproduzione Riservata

Commenti