La conduttrice approdata a Sky: “desertificazione culturale e colpi mortali ai target dei programmi” 

Simona Ventura

Simona Ventura cambia casacca ma non spirito polemico. A poco più di un mese dalla clamorosa uscita dalla Rai per passare in esclusiva a Sky (X Factor con Alessandro Cattelan il primo impegno), Simona Ventura, 46 anni, 10 nell’azienda tv pubblica, rilascia la sua prima intervista pepata a Vanity Fair e parla della situazione in Rai con dirigenti «servi della politica», di Victoria Cabello che la sostituirà a Quelli che il calcio , di Monica Setta «fattasi scioccamente imporre», di Francesco Facchinetti, Caterina Balivo che forse prenderà le redini dell’ Isola dei famosi («ha fatto un po’ troppo la furbetta del quartierino»), di Sky («ho ritrovato l’entusiasmo che aveva Mediaset 20 anni fa).

Ma soprattutto racconta le incomprensioni con l’ex direttore di Rai2 Massimo Liofredi: «Ho passato gli ultimi due anni in Rai a lottare. Invece che guardare avanti, dovevo guardarmi le spalle. È stata perpetrata, a danno di Rai2, una vergognosa desertificazione culturale. Un colore politico credo che in tv lo si possa avere: ma bisogna avere anche la professionalità. Invece, piano piano, sono arrivati gli incapaci, e anche presuntuosi: servi della politica e niente più. Non ho dubbi sul peggiore: Massimo Liofredi. In questi due anni ha inferto colpi mortali al target di Rai2. Ha perso anche Santoro».

Monica Setta (con la quale la Ventura aveva già avuto battibecchi) e Liofredi, replicano: «Ingrata – dice lui – Nonostante le sue performance e i suoi ascolti sempre in calo, Raidue è stata stabilmente la terza rete nazionale».

Sprizza veleno Monica Setta: «Mi fa sorridere sentirmi dare della raccomandata da una come Simona Ventura che per anni ha avuto come agente Lele Mora e che nell’88, l’anno in cui io mi laureavo con lo storico del Pci Paolo Spriano, partecipava ad un concorso di bellezza». E aggiunge, ribadendo di essere tuttora senza contratto: «Mi sembra che l’unica epurata in Rai sia stata io».

© Riproduzione Riservata

Commenti