Per tanti anni corrispondente della Gazzetta del Sud, è stato anche ufficio stampa del Comune di Taormina

Pippo Monaco

Si è spento nelle scorse ore il giornalista taorminese Giuseppe Monaco. “Pippo”, così lo chiamavamo tutti, è stato per tanti anni corrispondente da Taormina per la Gazzetta del Sud e ha scritto e raccontato i fatti di cronaca ma anche di costume del comprensorio jonico. Da tempo era sofferente, adesso si è spento.

Tanti taorminesi ricordano con affetto Monaco e hanno voluto far sentire alla famiglia la vicinanza per questa grave perdita.

Monaco è stato, dunque, corrispondente della Gazzetta ma anche componente dell’Ufficio Stampa di Taormina Arte. Pippo ha lavorato sin da giovane al Comune di Taormina dove ha ricoperto il ruolo di responsabile dell’ufficio Urp e tra il 2006 e il 2007 ha svolto il ruolo di ufficio stampa della casa municipale.

Di lui verrà ricordata la smisurata passione per la sua professione ed il modo spesso pungente di raccontare i fatti. Gli piaceva stare tra la gente e lo si poteva vedere spesso a Piazza Duomo nei pressi della Fontana dei Giurati ogni pomeriggio dove con i suoi amici parlava del più e del meno.

Amava Taormina e quando la raccontava ci metteva del suo per avvicinare quanto più possibile i lettori al senso più profondo della notizia e a quegli aspetti magari solo all’apparenza marginali.

I funerali avranno luogo lunedì 25 luglio, alle 9.30, in Cattedrale.

Il cuore di Pippo si è fermato ma verrà ricordato con affetto.

Alla famiglia di Pippo Monaco vanno le più sentite condoglianze dello staff di BlogTaormina.

© Riproduzione Riservata

Commenti