Come comportarsi quando il viso ha una forma che appare sproporzionata: i segreti di trucco e acconciatura

Sara Jessica Parker

Il viso triangolare ha come caratteristica, la sproporzione che si nota tra la parte superiore e quella inferiore; infatti, la fronte e’ molto larga e la linea delle mascelle molto stretta, fino a restringersi ulteriormente nella zona del mento, il quale diventa appuntito e sfuggente.

Gli occhi sono, generalmente, piccoli e ravvicinati, mentre la bocca e’ piccola ma ben definita.

Questo tipo di viso, va’ truccato usando un fondotinta leggero dal colore ambrato o biscotto. Fondamentale è ingrandire gli occhi, allungandoli in senso orizzontale, verso le tempie; per interrompere lo spazio fra una tempia e l’altra, scuriteli oltre che verso le tempie anche verso la radice del naso.

Applicare, infine, il mascara tassativamente solo sulle ciglia superiori ed esterne.

Per quanto concerne le sopracciglia, disegnatele leggermente arcuate verso la tempia.

Il fard merita un discorso a parte, in quanto risulta il prodotto jolly se si vuole riproporzionare il viso triangolare; infatti, la sua applicazione dalle tempie fino agli zigomi, a mo’ di triangolo, senza superare assolutamente la linea degli zigomi stessi, crea la magica e sottile illusione ottica di restringimento della fronte correggendo, in maniera sublime, il difetto.

Tassativo, in tal proposito, sara’ l’utilizzo di un fard scuro o della terra, che non dimenticherete di stendere anche su tutto il mento per ottenere una dimensione del viso piu’ regolare e inventarne un’armonia nuova.

Sulle guance, poi, non applicate nessun colore, per evitare di incavarle ulteriormente e smagrirle troppo.

Per le labbra, utilizzate soltanto rossetti opachi, evitando un disegno troppo geometrico.

La bocca deve avere un disegno allungato in senso orizzontale cosi da smussare la spigolosita’ del viso e risultare particolarmente morbida e dolce.

Katie Holmes

Una menzione a parte, merita la scelta dell’ acconciatura che, se effettuata correttamente, risultera’ essere ancora piu’ importante del trucco stesso.

L’ideale sarebbe una linea di taglio con volumi che riempiano la parte inferiore del viso in modo da riproporzionarla con la parte superiore.

No tassativo a tagli troppo corti o, viceversa, a capelli troppo lunghi.

Evitate le acconciature raccolte.

Via libera a tagli di media lunghezza, indifferentemente lisci o ricci, dove la fronte sara’ coperta da una frangia sfilata ed, i capelli, ai lati del viso, lunghi fino a sfiorare le guance, creando l’illusione di riempimento degli zigomi.

Ricordate, infine, che la frangia laterale e’ un must se si vuole rendere meno evidente il mento

Suggerimenti in pillole:

In profumeria hanno terminato i pennelli per il trucco? Niente panico… rivolgetevi ad un colorificio. Solitamente, i migliori sono quelli per la pittura ad olio, ottimi anche per il trucco

– Mai e poi mai indossare una big-bag per la sera… non dovete andare a fare la spesa…una pochette o una minaudiere-bag e’ piu’ che sufficiente per contenere rossetto ed eventuale carta di credito

– Quando scegliete cosa indossare per una serata, ricordatevi di non scoprire tutto il vostro corpo per non rendere tutto scontato e banalmente esibito; individuate, volta per volta, cosa esibire ( gambe, decolletèe, spalle etc…) e scoprite solo quello, ricordando che, una zona nascosta assume un alone di mistero che la rende piu’ desiderabile e che la vera donna di classe, non scopre mai tutto in una volta.

– Non sapete in quale polso vanno infilati i vostri meravigliosi bangles colorati? Naturalmente al polso sinistro…questo per non intralciare il movimento della mano destra, (nel caso doveste firmare qualcosa…un assegno o quant’altro…).

© Riproduzione Riservata

Commenti