Dopo l’incidente l’ex tronista si è risvegliato dal coma e adesso racconta la sua esperienza: “sono un uomo nuovo”

Karim Capuano

Lo scorso aprile, Karim Capuano è stato coinvolto in un terribile incidente stradale che lo ha costretto ad un lungo ricovero in ospedale. A causa delle gravi condizioni in cui versava, l’ex tronista ha vissuto venti giorni in stato di coma e poi ha dovuto sottoporsi alle cure mediche necessarie per ristabilirsi. Mercoledì 20 luglio, ad oltre tre mesi dall’incidente, Karim è stato ospite di Barbara D’Urso a ‘Pomeriggio Cinque’, il programma pomeridiano di Canale 5, e ha parlato della sua storia. Visibilmente commosso, l’ex tronista ha dichiarato: “Ringrazio te Barbara, la mia mamma, il mio papà e le mie due sorelle Paola e Giusi che mi sono sempre state vicine”.

Poi, tra gli applausi del pubblico, Capuano ha aggiunto: “Ringrazio Dio per essere qui a parlare con te e per essere in piedi e ringrazio i miei fan, io sono la prova che Gesù Cristo esiste davvero”. Una ‘svolta’ spirituale davvero inattesa, quella di Karim, che, a causa del terribile impatto contro un autobus di linea sulla via Appia, a Roma, non ricorda nulla dell’incidente. “La situazione post comatica praticamente annulla quello che è successo – ha spiegato l’uomo – Ho perso parzialmente la memoria, che con il tempo potrei recuperare. Da quando mi sono svegliato dal coma mi ricordo solo della riabilitazione”.

Parlando dei primi momenti dopo il risveglio, Karim ha dichiarato: “Il primo ricordo reale, se così possiamo definirlo, me l’ha riferito il mio amico Remo che stava aspettando che  mi svegliassi. Mi ha raccontato che mi ha chiesto se avevo fame ed io gli ho risposto che Gesù Cristo mi aveva  imboccato tutti i giorni, ogni ora”. Durante l’intervista, Capuano è apparso molto emozionato. E’ stato infatti accolto in studio da un pubblico caloroso che lo ha acclamato per tutto il tempo e da una Barbara D’Urso in preda alla commozione (ha pure versato qualche lacrimuccia), la quale comunque gli ha ricordato il suo temperamento notoriamente forte e un po’ arrogante, di cui Karim ha dato prova più volte in televisione.

L’ex tronista, però, non si è scomposto più di tanto e, ricordando di aver sofferto molto in passato e di essersi sempre dato da fare per gli altri, ha espresso un augurio per il futuro: “Spero che da ora in poi la vita vada bene e di continuare ad avere vicino a me le persone care che mi sono state vicine”.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=1ii7_0ezjnE[/youtube]

© Riproduzione Riservata

Commenti