Precario licenziato dalla Camera dopo 15 anni “si vendica” e rivela i privilegi dei parlamentari su facebook

Montecitorio

Lo hanno licenziato dopo 15 anni di precariato in quel palazzo di potere che è il centro di gravità permanente dell’Italia. Adesso fa tremare però i potenti con le sue possibili rivelazioni.

“Ho deciso di svelare pian piano tutti i segreti della casta”: si presenta così l’anonimo che su Facebook ha creato la comunità “I segreti della casta di Montecitorio”. Pur essendo in piedi da pochissimo, la pagina ha raggiunto oltre 63mila fan, in crescita costante.

L’autore, che si fa chiamare “Spider Truman”, documenta le sue denunce inserendo a corredo le fotocopie dei contratti di miglior favore di cui godono i deputati. Si trova un po’ di tutto: dai biglietti aerei nazionali gratis anche per gli amici dei parlamentari alle classiche auto blu, dalla scorta armata per fare la spesa ai “pianisti” che votano anche per i vicini di banco, dai sospetti sui criteri di assunzione dei barbieri a quelli sui frequenti furti denunciati dai parlamentari, dagli sconti sull’acquisto delle auto a quelli sulle bollette telefoniche.

L’autore ha aperto anche un sito: per sicurezza, spiega, in caso la pagina Facebook dovesse scomparire da un momento all’altro.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=VPwph6sf1P0[/youtube]

© Riproduzione Riservata

Commenti