Il deputato prende in mano il partito in Sicilia e sostituisce Scalia che nei giorni scorsi è rientrato nel Pdl

Carmelo Briguglio

Dopo il “caso Scalia”, il Fli siciliano cambia il vertice del partito. Al termine del vertice di Roma al quale hanno preso parte tutti i deputati regionali siciliani insieme a quelli nazionali, compreso Italo Bocchino, il “Fli”-Sicilia ha scelto Carmelo Briguglio come nuovo coordinatore regionale e successore, appunto, di Pippo Scalia. Alessandro Aricò, invece, ricoprirà il ruolo di coordinatore vicario. Nominato anche i due vice coordinatori: si tratta di Luigi Gentile e Massimo Grillo.

Al vertice di Roma svoltosi oggi, seguirà, in ottobre il congresso del partito che oggi, in Sicilia, fa parte del coordinamento del Nuovo Polo a sostegno del governo di Raffaele Lombardo.

© Riproduzione Riservata

Commenti