La showgirl scomparsa scrive ad un settimanale: “non sono fuggita per debiti, mi sono trasferita per amore”

Heather Parisi

Di lei si era persa ormai ogni traccia da mesi, adesso Heather Parisi riappare – almeno virtualmente, a distanza – e replica alle voci di una sua fuga dall’Italia insieme alla famiglia per debiti e, in una nota inviata ad un settimanale, spiega come stanno le cose e perché si è trasferita a vivere all’estero.

“A Hong Kong sono arrivata con la mia famiglia il primo gennaio 2011, senza eccessi e senza clamore, ma anche senza fughe o misteri, accompagnata dalla consapevolezza di iniziare, a 50 anni, l’ennesimo importante capitolo di una vita meravigliosa – ha scritto la showgirl – in questi giorni in Italia sono apparse notizie false su questa decisione, che avrei preso in seguito a una situazione finanziaria critica del mio compagno”.

“Sono profondamente amareggiata da questo modo di speculare senza rispetto sulla vita privata delle persone. Non è questa l’Italia che ho imparato ad amare e alla quale devo tutta la mia carriera, la mia fortuna e la mia fama”.

“Avrei seguito Umberto ovunque avesse deciso di andare – ha aggiunto la Parisi – negli ultimi cinque anni vissuti assieme abbiamo trascorso almeno una settimana al mese a Hong Kong, per curare e sviluppare l’attività di import-export che da anni vede il mio compagno protagonista in questa parte del mondo”.

“Era solo questione di tempo, ma Hong Kong era nel mio destino e nei miei desideri. Non ne ho mai fatto mistero. Era un sogno che è diventato realtà. Hong Kong, oggi, rappresenta per me proprio questo: il teatro vuoto di una sfida nuova e da inventare, in una città dove ogni cosa è possibile, senza pregiudizi e senza preclusioni”.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=nW1UfJ0HIEE[/youtube]

© Riproduzione Riservata

Commenti