Sino a giovedì temperature elevate in gran parte della Penisola. Turista spagnolo muore a Trapani per infarto

anziani nella morsa del caldo

Nuovo aumento delle temperature oggi, in particolare al Centro-sud, con picchi di 40 gradi in molte località. A Roma è allerta in vista delle temperature che nelle prossime ore raggiungeranno anche i 36 gradi. Colpite dall’afa soprattutto le grandi città.

La situazione, secondo gli esperti, cambierà solo a partire da giovedì. Quello che sta colpendo l’Italia, secondo gli esperti, è un caldo anomalo. Ma in tutto questo periodo sono possibili anche forti temporali di calore che potrebbero portare grandine e che investiranno, specie nelle ore pomeridiane e serali, le regioni del Nord e qua e là la dorsale appenninica.

Proprio per il gran caldo un turista spagnolo di 72 anni è morto nell’aeroporto “Vincenzo Florio” di Trapani Birgi. L’uomo è deceduto mentre si stava sottoponendo ai controlli per imbarcarsi su un volo diretto in Germania. Secondo i primi accertamenti, la morte sarebbe giunta in seguito a un arresto cardiaco.

© Riproduzione Riservata

Commenti