Chiuso il News of the World, il magnate vuole ora il 100% del gruppo tv satellitare. Un affare da 14 mld di dollari

Rupert Murdoch

Rupert Murdoch non molla e passa anzi al contrattacco. “Lo squalo” rilancia e per ora ignora le richieste del premier David Cameron di fare pulizia in News International, ramo britannico del suo impero. Il vecchio leone ha sfidato il governo e annunciato che proseguirà nel tentativo di acquistare il 100% del gruppo tv satellitare BSkyB, affare da 14 miliardi di dollari, di cui controlla ora il 39%.

Come se non bastasse il magnate 80enne ha già ritirato l’offerta conciliatoria di procedere allo scorporo di SkyNews, il canale all-news del gruppo, avanzata per ottenere il via libera all’acquisto. “News Corporation annuncia oggi che ritira gli impegni assunti (su SkyNews)”, rende noto un comunicato della società concludendo che “News Corporation continua a ritenere che la sua proposta di acquisizione non porterà a una insufficiente pluralità dei fornitori di notizie in Gran Bretagna”.

Il ministro della Cultura Jeremy Hunt ha dichiarato che l’acquisizione di BSkyB da parte di News Corp passerà ora all’esame della commissione per la concorrenza. Era stata la stessa News Corporation ad assicurare la propria disponibilità a discutere a livello sostanziale dell’acquisizione con la commissione antitrust, la Competition Commission.

La mossa ritarderà di mesi qualsiasi decisione mantenendo però viva l’offerta di Murdoch per la pay tv. News Corp si era dapprima opposta a una decisione della commissione sull’argomento, proprio perché voleva che l’acquisizione si concludesse.

[dailymotion]http://www.dailymotion.com/video/xju6xd_murdoch-a-londra-per-contenere-lo-scandalo-intercettazioni_news[/dailymotion]

© Riproduzione Riservata

Commenti