Arrestato l’ex portavoce del premier ed ex direttore del News of the World Andy Coulson. Bufera su Murdoch

David Cameron

Inghilterra “sotto shock” per lo scandalo delle intercettazioni che ha portato alla chiusura di News of the World, e sulla vicenda “andremo fino in fondo”. Lo ha assicurato il primo ministro britannico, David Cameron, il quale ha spiegato che sull’accaduto sarà avviata un’inchiesta pubblica, guidata da un giudice. Perché la questione, ha sottolineato, non coinvolge solo la stampa, ma anche il modo con cui funzionano la polizia e la politica.

Il primo ministro britannico ha annunciato di voler creare un nuovo sistema di regole per i media. “Sono tempi di crisi e di preoccupazione e chi ha sbagliato dovrà pagare il conto con la giustizia”, ha affermato. “Siamo tutti coinvolti, me compreso”, ha quindi aggiunto Cameron, con riferimento al suo ex portavoce, Andy Coulson.

Il premier inglese è intervenuto oggi in un conferenza stampa, dopo lo scoppio dello scandalo delle intercettazioni illegali, anche per spiegare la relazione che lega lui a Coulson, l’ex direttore del tabloid di proprietà di Rupert Murdoch coinvolto nell’affaire dello spy-journalism. “È importante valutare anche il lavoro che ha fatto per me, ha lavorato bene e io mi assumo le mie responsabilità”, ha detto.

“Dopo le sue dimissioni dalla rivista – ha poi spiegato -, ho avuto assicurazioni specifiche su Andy, ci sono state conversazioni molto serie”. “Ovviamente – ha aggiunto – faceva il direttore quando stavano succedendo cose orribili, ma lui mi aveva detto che non era a conoscenza dei dettagli dell’accaduto né dell’inchiesta della polizia”.

Il premier ha poi sottolineato che nel momento in cui “le accuse sono diventate insopportabili” Coulson ha deciso di dimettersi a gennaio del 2011. Infine ha rivelato di averlo sentito “qualche volta dopo le dimissioni” e che “è inevitabile che tra persone che lavorano insieme si creano legami di amicizia”.

L’ex portavoce di Cameron, Andy Coulson, è stato arrestato oggi dopo essere stato sentito dagli investigatori di Scotland Yard sulla base di due accuse: intercettazioni illegali e pagamenti illegali alla polizia. Coulson è sospettato di essere stato a conoscenza, o anche direttamente coinvolto, delle intercettazioni telefoniche condotte per conto del tabloid durante il periodo della sua direzione, dal 2003 al 2007. Si era dimesso a gennaio dal suo incarico a Downing Street in seguito agli sviluppi nelle indagini che avevano aggravato la sua posizione.

L’ex avvocato del premier, Silvio Berlusconi, risulta tra le centinaia di persone intercettate dal “News of the World”. Mills, insieme ad altre 23 “vittime” aveva fatto causa al gruppo News International che, per combattere le azioni legali, ha dovuto accantonare un forziere da oltre 20 milioni di sterline. Ciascuno dei querelanti potrebbe ricevere fino a 100mila sterline.

Per il primo ministro britannico David Cameron anche James Murdoch, il capo delle operazioni di News Corp in Europa e Asia, dovrebbe rispondere alla polizia sul suo ruolo nello scandalo delle intercettazioni di News of the World. La polizia – ha detto Cameron – dovrebbe interrogare chiunque, “non importa quanto in alto sia” coinvolto nello scandalo.

Oltre a Andy Coulson, l’ex portavoce di David Cameron, Scotland Yard ha arrestato oggi Clive Goodman, l’ex Royal Correspondent di News of the World per lo scandalo delle intercettazioni. Goodman ha già scontato una pena di quattro mesi nel 2007 per aver intercettato cellulari della famiglia reale.

Perquisita la sede del quotidiano britannico “Daily Star”. Lo riferisce SkyNews citando fonti della Polizia. Il tabloid non è di proprietà del gruppo Murdoch.
Renault è la prima società che ha esteso il boicottaggio della pubblicità a tutte le testate del gruppo News International di Rupert Murdoch, ovvero a tutti i giornali britannici che fanno parte dell’impero del magnate australiano. Lo ha annunciato la stessa Renault in un comunicato in cui motiva la decisione collegandola allo scandalo delle intercettazioni.

© Riproduzione Riservata

Commenti