L’attore tenta di baciarla durante le prove di Otello, lei risponde con schiaffi che lui restituisce. Ora le querele

Alessandro Haber

Scambio di schiaffi in scena tra Alessandro Haber e Lucia Lavia. Accade alle prove di Otello (debutto il 13 luglio al Teatro Romano di Verona nell’ambito del Festival shakespeariano) quando Haber cerca di baciare Lucia e lei reagisce con un manrovescio.

Subito restituito dall’attore. Volano anche frasi pesanti sull’attrice perché si era dimostrata fredda. Arriva anche Maurizio Donadoni, che copre il ruolo di Jago, che cerca di fermare Haber. Prove sospese e intervento dei legali. Arrivano subito gli avvocati di Lucia Lavia e di Alessandro Haber, perché risulta chiaro che lo spettacolo deve rinunciare a uno dei due protagonisti.

Le richieste del legale di lei sono tali che, nonostante manchino pochi giorni al debutto, si vuole obbligare l’attore a rinunciare allo spettacolo. Fortunatamente un altro grande attore come Franco Branciaroli è libero, ha già fatto Otello (1995 con Orsini nel ruolo di Jago e papà Lavia regista) e accetta la sostituzione lampo. Oggi iniziano le prove con il nuovo cast.

Ecco il comunicato ufficiale di quanto avvenuto: “La Cooperativa Nuova Scena – Teatro Stabile di Bologna ha deciso di risolvere con effetto immediato il rapporto di lavoro con Alessandro Haber in relazione allo spettacolo Otello con regia di Nanni Garella, il cui debutto è previsto al Teatro Romano di Verona per il 13 luglio 2011. La risoluzione del rapporto con Haber è conseguenza dei gravi comportamenti tenuti nel corso delle prove dello spettacolo nei confronti di Lucia Lavia. Per tutelare con forza, la sua dignità di giovane donna e di attrice, Lucia Lavia ha dato mandato al proprio legale, avvocato Francesco Brizzi, di presentare querela nei confronti di Alessandro Haber”.

© Riproduzione Riservata

Commenti