Nozze tra il ministro e Mezzaroma: testimone Silvio Berlusconi, che per il gossip ha una relazione con Mara

Mara Carfagna e Marco Mezzaroma

Dopo quattro anni di fidanzamento, Mara Carfagna ha sposato Marco Mezzaroma. Il matrimonio è stato celebrato ieri al Castello di Torreinpietra, trenta chilometri da Roma, nel corso di una cerimonia officiata da padre Alfonso Santoriello.

Il ministro delle pari opportunità è stata accompagnato all’altare dal padre e sprizzava felicità da ogni poro. Suoi testimoni: il fratello Gianrocco Carfagna e Silvio Berlusconi, che le indiscrezioni di stampa hanno nuovamente riproposto in queste ore – per una telefonata intercettata nell’ambito dell’indagine sulla P4 – come “l’amante” della signora Carfagna.

Nozze blindatissime, per il ministro Carfagna, inaccessibili alla stampa, ai fotografi e ai vari cameramen, che sono riusciti a immortalare soltanto gli arrivi. Per il resto, bisogna accontentarsi delle poche immagini ufficiali. Gli invitati erano circa 250, fra cui – oltre al Premier – molti ministri e parlamentari del Pdl. La Carfagna indossava un abito disegnato da Pinella Passaro (sarta salernitana che ideò e realizzò anche il vestito per il ‘sì’ di sua madre), in pregiato mikado di seta, senza spalline, con un lungo vello di tulle in seta ricamati ai bordi con il prezioso pizzo di Bruges.

Il velo trasparente, di circa tre metri, poggiava sul capo. Per concludere, il classico bouquet di roselline bianche. Tutto nel segno della purezza, insomma.

Mezzaroma, invece, per impalmare la sua bella ha scelto un abito blu. Maria Stella Gelmini ha sfoggiato un lungo vestito color porpora e Giorgia Meloni un abito corto turchese. E aveva tutti i capelli tirati indietro, così non l’avevamo mai vista. Dopo la cerimonia, gli sposini si sono messi in posa per le foto con gli invitati. La cena è stata preceduta da un aperitivo nel giardino del castello.

 E poi via al banchetto, con il Premier allegramente seduto al tavolo di Mara e Marco. Un bel matrimonio, non c’è che dire. Anche se con l’ombra di quella telefonata “galeotta” del 22 ottobre 2010, tra Mara e Silvio…

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=iqKyYxczn8U[/youtube]

© Riproduzione Riservata

Commenti