Caos a Fontanarossa: stop al traffico aereo in partenza, sospesi due addetti alla sicurezza

aereo in fase di decollo

Un episodio grave, che non doveva accadere, ma il piano di sicurezza di Fontanarossa è regolarmente scattato bloccando tutti i voli in partenza da Catania. Se errore c’è stato, e sicuramente c’è stato, si è trattato di errore umano. Fontanarossa ha un sistema di sicurezza adeguato e rispondente agli standard europei».

Il presidente della Sac, Gaetano Mancini mastica amarezza e interviene sull’episodio che a Catania ha visto un passeggero salire a bordo di un aereo in partenza per Milano con una pistola senza rispettare le procedure previste.

«L’errore umano – continua Mancini – è intervenuto in una circostanza resa concitata non solo dal notevole traffico dell’orario di punta, ma anche dalla fretta del passeggero, che sarebbe giunto a Fontanarossa in notevole ritardo, già accettato tramite procedura di web check-in, mentre il volo stava ultimando le procedure d’imbarco ed era prossimo alla partenza. Preso atto dell’errore, e ribadito che non doveva accadere, va detto che il sistema di sicurezza ha reagito in modo efficace, facendo sì che, una volta scattato l’allarme, si attivasse prontamente la macchina della sicurezza».

Dopo la segnalazione degli addetti Sac Service era stata avviata infatti la procedura prevista che ha permesso di individuare il volo ed il passeggero che nel frattempo, considerata la pronta reazione degli addetti della Polaria, aveva ammesso al comandante del velivolo il possesso dell’arma.

Contestualmente era stato bloccato tutto il traffico in partenza dallo scalo catanese. «Quindi non una falla del sistema ma errore umano per il quale la Sac Service ha prontamente sospeso due addetti alla sicurezza interessati dalla vicenda. Abbiamo avviato anche un’indagine interna, attendiamo le conclusioni, le eventuali contestazioni e dunque si procederà con i dovuti procedimenti disciplinari».

Venerdì sera, sempre a Fontanarossa, gli addetti alla sicurezza, in collaborazione con la Polizia di Frontiera, hanno individuato un coltello a serramanico all’interno della valigia di un egiziano di 33 anni diretto a Milano Linate. L’uomo è stato denunciato.

© Riproduzione Riservata

Commenti