Conducente di un camion perde il controllo del mezzo e precipita in una scarpata: forse tradito dal sonno

il tragico incidente sulla A18

Incidente mortale per un autotrasportatore catanese che ha perso la vita nelle prime ore del mattino di giovedì in autostrada. Forse un colpo di sonno ha tradito Pierpaolo Romano Di Dio mentre era alla guida del suo mezzo all’altezza del km 44 dell’A18, in zona Calatabiano, in direzione Catania.

La morte del malcapitato è sopraggiunta praticamente sul colpo. Di Dio, 43 anni, è deceduto nella cabina nel suo camion precipitato infatti in un burrone. Lo schianto si è verificato in prossimità di un’area di servizio di  Calatabiano.

L’uomo, come detto, sembra abbia avuto un colpo di sonno, e cosi dopo aver perso il controllo del mezzo pesante che è uscito di strada, è finito in una scarpata. Sul posto sono intervenute prontamente le Forze dell’ordine per i rilievi dela caso e i Vigili del Fuoco. Il tragico episodio si è verificato intorno alle 5.30 di giovedì mattina.

Vano si è rivelato qualsiasi tentativo di soccorso da parte dei medici del 118, che immediatamente avvertiti erano giunti sul luogo dell’incidente ed hanno provato a rianimare Di Dio. I medici, però, hanno potuto constatare soltanto che non c’era più niente di fare. Troppo violento l’impatto per il 43 enne autotrasportatore.

© Riproduzione Riservata

Commenti