CdA della società incaricata avvia l’esame dell’iter definitivo per il futuro collegamento tra Sicilia e Calabria

ponte sullo stretto

Il Consiglio di amministrazione della società “Stretto di Messina” ha avviato l’esame del progetto definitivo del ponte sullo Stretto di Messina e dei 40 chilometri di raccordi a terra stradali e ferroviari. Sono stati illustrati gli aspetti tecnici, ambientali e il processo istruttorio predisposto dalla Società.

Il Consiglio ha esaminato i pareri favorevoli e di validazione del progetto definitivo espressi dai soggetti che hanno preso parte a tale istruttoria: Area tecnica della Stretto di Messina; Project Management Consultant (Pmc), Parsons; Soggetto Validatore, Rina Check; Comitato Scientifico; Expert Panel.

“Si è trattato di un passaggio molto importante – ha commentato Pietro Ciucci, amministratore delegato Stretto di Messina. La progettazione definitiva dell’opera, oltre a rappresentare il raggiungimento di un traguardo molto ambizioso, ha anche costituito lo stimolo per strutturare e sviluppare processi di verifica, controllo, validazione, mai realizzati prima in Italia nell’ambito della progettazione delle opere pubbliche. E’ un risultato ancor più significativo se si considera che il progetto definitivo predisposto dal Contraente generale Eurolink ha confermato tutte le impostazioni tecniche ed i costi di costruzione del progetto preliminare redatto dalla Stretto di Messina ed approvato nel 2003 dal Cipe”.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=jSX14l_RK_w[/youtube]

© Riproduzione Riservata

Commenti