Il direttore annuncia: “non lascio l’incarico, andrò via quando Berlusconi non sarà più presidente del Consiglio”

Emilio Fede

E’ al centro dello scandalo “Ruby gate”, e c’è il suo nome nelle vicende che riguardano Lele Mora, eppure Emilio Fede, almeno per il momento, non intende lasciare il suo posto al tg4. «Me ne andrò dal Tg4 – ha detto il direttore ai microfoni della Zanzara su Radio 24 – quando se ne andrà Berlusconi».

«Io guadagno 20 mila euro al mese. Ogni direttore dovrebbe dire cosa guadagna ma nessuno ne ha il coraggio» ha aggiunto negando di aver mai acquistato una casa a Raffaella Zardo. Il riferimento è ad alcune intercettazioni fra Flavio Briatore e Daniela Santanchè che hanno riguardato anche Fede.

«Flavio – ha spiegato il direttore del Tg4 – mi ha chiesto scusa. Siamo amici da 30 anni. Ha giustificato quel ‘figlio di p…’ dicendo che quando si parla al telefono si cazzeggia». Fede non ha invece sentito il sottosegretario Santanchè. «La parte più vergognosa di quelle intercettazioni – ha concluso – è quella su Raffaella Zardo. Lei vive in 60 metri quadrati in affitto. Io non ho mai comprato nessuna casa a nessuno: l’unica che ho mai acquistato è quella per me qui a Milano vent’anni fa».

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=raF3ztsPDjU&feature=fvwrel[/youtube]

© Riproduzione Riservata

Commenti