Rudy testimonierà al processo d’Appello per smentire Mario Alessi (il muratore assassino di Tommaso Onofri)

Meredith Kercher

Amanda e Raffaele con l’omicidio non c’entrano niente. Me lo disse chiaramente Rudy Guede durante l’ora d’aria al carcere di Viterbo”. Lo dice Mario Alessi, testimone della difesa di Raffaele Sollecito, durante il processo Meredith nonostante un piccolo malore e la sua posizione di indagato per falsa testimonianza nell’ambito dello stesso procedimento. “Rudy – ha spiegato Alessi – mi riferì inoltre di avere cercato di soccorrere Meredith”.

In base alla presunta versione dell’ivoriano raccolta e riferita da Alessi, l’omicidio Kercher venne compiuto da un amico di Guede del quale non è comunque emerso il nome durante un tentativo di violenza sessuale. “Rudy – ha spiegato il muratore – mi riferì di avere cercato di soccorrerla dopo che il suo amico l’aveva ferita con un coltellino da tasca con il manico colore avorio. ‘Ma cosa fai?’ gli disse ancora l’amico. ‘Dobbiamo finirla se no ci fa marcire in carcere”.

Alessi ha sostenuto di avere ricevuto le confidenze durante l’ora d’aria nel carcere di Viterbo. Guede è stato già sentito dai pm di Perugia con i quali ha negato di avere mai fatto confidenze al muratore siciliano o di avergli rivelato alcun particolare sull’omicidio.

Mario Alessi è indagato per falsa testimonianza. Durante il processo è stato ascoltato anche un altro detenuto del carcere di Viterbo che ha affermato di aver ascoltato le confidenze di Rudy Guede.

La foto del piccolo Tommaso Onofri è stata mostrata a Mario Alessi nel corso della sua deposizione nel processo d’appello a Raffaele Sollecito e ad Amanda Knox. Lo ha fatto l’avvocato Francesco Maresca, che rappresenta come parte civile la famiglia di Meredith Kercher. Il legale ha rivolto alcune domande al muratore sulla condanna all’ergastolo subita per l’omicidio del bambino. “Lei sa chi è questo?”, ha chiesto Maresca mostrando un foglio con il volto di Tommaso Onofri. “No…” la risposta a voce bassa di Alessi. “Va bene, lo conosciamo noi..”. è stata la replica dell’avvocato Maresca.

Rudy Guede testimonierà nel processo d’Appello a Raffaele Sollecito e ad Amanda Knox per l’omicidio di Meredith Kercher. I giudici hanno accolto la richiesta della procura generale. L’ivoriano sarà sentito in controprova alle dichiarazioni di Alessi. La sua testimonianza è in programma il 27 giugno.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=a6y9k1FSZKY[/youtube]

© Riproduzione Riservata

Commenti