Lettera a firma BR nella sede jonica di Forza Nuova. La missiva promette “morte e incendi”. Indaga la Digos

la stella delle BR

Minacce di morte e di incendio per quella sede e per tutte la sedi di Forza Nuova con dentro i Forzanovisti: questo il contenuto di una lettera recapitata ieri mattina alla sezione FN di Giardini Naxos, inaugurata lo scorso mercoledì 1 giugno.

La lettera di minacce è a firma “Brigate Rosse” con stella a 5 punte, sigla terroristica tristemente nota per le decine di omicidi ed attentati effettuati in Italia. “La lettera di minacce – ha dichiarato il Coordinatore FN per il Sud Italia Giuseppe Bonanno Conti – è il risultato del clima di intolleranza e di odio creato dagli antifascisti della sinistra che cercano di fermare la nostra azione politica di difesa popolare.

Già di recente anche la sede di Catania è stata danneggiata e ricoperta di scritte minacciose più volte”. L’originale della lettera è stato consegnato alla Digos di Catania dal Responsabile della sede FN di Giardini Naxos – Zona Jonica, Massimo Adonia. Adesso scatteranno, dunque, le opportune indagini per cercare di far luce sull’inquietante episodio avvenuto nella località rivierasca.

“Le minacce di questi antifascisti, sedicenti brigatisti – ha dichiarato l’esponente di Forza Nuova, Adonia – non ci spaventano e anzi ci spingono a continuare nella radicale lotta politica che stiamo svolgendo nel comprensorio contro l’abbandono e il malaffare dei politicanti locali che gestiscono il potere”.

© Riproduzione Riservata

Commenti