Aspetti diagnostici, terapeutici, psicologici e sociali in un meeting promosso, tra gli altri, da 2 medici taorminesi

locandina del seminario

Il gruppo di ricerca siciliano per la cura e la riabilitazione dell’acufene, composto dalle due medici taorminesi Daria Caminiti (otorinolaringoiatra) e Milena Samperi (psicoterapeuta), da Eliseo Stefano Maini (Ing. biomedico e presidente dell’Aerfon Accademy) e da Antonio Bagnato (audioprotesista) propone un evento scientifico-informativo dal titolo: ”Acufene, aspetti diagnostici, terapeutici, psicologici e sociali”, che si svolgerà l’8 giugno 2011 presso l’Auditorium Comunale di Lipari.

L’evento è organizzato dalla Cooperativa Socio Sanitaria Angeli per la vita con il patrocinio del Comune di Lipari.

Il suddetto gruppo di ricerca rappresenta ormai un polo d’eccellenza, il riferimento regionale per “la cura e la riabilitazione degli acufeni” in Sicilia.

L’acufene, comunemente definito come “ronzio alle orecchie”, è un fenomeno che circa il 10% della popolazione riferisce di provare con regolarità e con diverse caratteristiche di gravità, forma ed impatto sulla qualità della vita. Alcune persone avvertono episodi intermittenti, altre percepiscono il disturbo per ore, altre ancora hanno il problema costantemente, senza sollievo neppure durante il sonno. Le cause effettive sull‘origine dell’acufene non sono ancora ben note.

Le conseguenze invece sono abbastanza chiare: la convivenza con acufene non opportunamente trattato, influisce sulla psicologia della persona come importante causa di ansia e stress. Il seminario si propone, come obiettivo primario, quello di diffondere le conoscenze attuali sul problema dell’acufene sia dal punto di vista diagnostico sia dal punto di vista terapeutico.

Particolare riguardo verrà, dunque, prestato agli effetti psicologici e sociali derivanti dalla patologia nonché alle soluzioni terapeutiche attraverso le quali gli specialisti del settore stanno raggiungendo risultati molto incoraggianti. L’evento è gratuito ed aperto al pubblico e si svolgerà dalle ore 15 alle ore 18.30 dell’8 giugno 2011.

© Riproduzione Riservata

Commenti