A New York speciale celebrazione con mille invitati e una statua della Madonna giunta “in prestito” da L’Aquila

Dom Serafini, Maria Fosco e Edward Egan

La scorsa settimana si é celebrata a New York City la Festa della Repubblica. L’evento, con un tema risorgimentale, si é svolto da Cipiriani sulla 42ma strada alla presenza di circa 1.000 invitati.

La festa ha anche commemorato il 150mo anniversario dell’Unitá d’Italia mettendo a confronto Giuseppe Garibaldi con Abraham Lincoln. Quest’ultimo da presidente chiese a Garibaldi di diventare generale di uno degli eserciti federali durante la guerra civile americana. Incarico che Garibaldi rifiutó sia perché il rango militare non era ritenuto abbastanza alto sia per il fatto che Lincoln non aveva ancora denunciato la discriminazione contro la popolazione di colore, cosa che Garibaldi aveva chiesto nella sua risposta.

A fare da madrina alla serata é stata Melba Ruffo, originaria di Santo Domingo ma che ora riside a New York. Tra gli sponsor della celebrazione vi era anchel’Ice e l’Enit di New York.

Alla Festa ha partecipato anche il Cardinale di New York, Edward Egan, che ha presentato la statua restaurata de “La Madonna di Pietranico”.

La statua era stata chiesta in prestito al Museo Nazionale d’Abruzzo a L’Aquila dall’Italian American Museum di New York lo scorso 7 aprile e dopo la celebrazione del 2 giugno é tornata in Abruzzo. La statua di terracotta, fatta risalire al 15mo secolo, fu rotta in 24 pezzi dal terremoto. L’Italian American Museum ha donato 110.000 dollari per il suo restauro.

Nell’immagine che vedete, davanti alla statua della Madonna, il Cardinale Edward Egan é con Maria Fosco, co-fondatrice dell’Italian American Museum ed io collaboratore di BlogTaormina da New York…

DAL NOSTRO INVIATO
Dom Serafini

© Riproduzione Riservata

Commenti