Il grande colpo dei nerazzurri potrebbe essere il centrocampista romanista, deciso a cambiare squadra Daniele De Rossi: è lui il “sogno proibito” di Massimo Moratti. Ma stavolta l’operazione sembra fattibile e in aguato c’è anche il Milan: ecco perchè il presidente nerazzurro sta affrettando i tempi. Tutto tace in casa Inter. Mentre la Juventus annuncia Pirlo e Ziegler e il Milan fa lo stesso con Mexes e Taiwo, i nerazzurri restano ancora al palo in questo inizio di campagna trasferimenti, se si eccettua l’acquisto di Castaignos, effettuato però a gennaio.

Troppa quiete insomma. Il silenzio che circonda in questa fase il mercato interista, rotto solo dalle voci circa le partenze di Maicon (smentita dalla società) e Sneijder (e qui non è arrivata alcuna smentita), fa pensare però che qualcosa di grosso stia bollendo nel pentolone del mercato del club campione del Mondo.

E’ molto probabile, se non sicuro, che poco dopo la finale di Coppa Italia di domenica contro il Palermo, l’Inter annunci un grande colpo, o che faccia i passi decisivi per portarlo a casa.

In caso di successo, sarebbe la ciliegina sulla torta per festeggiare una stagione comunque da ricordare (Mondiale per club, Supercoppa italiana e Coppa Italia), in caso di sconfitta con i rosanero sarebbe l’occasione mediatica per accantonare subito il ko e ripartire con serenità e ottimismo.

Per quanto riguarda l’identikit di questo grande colpo, i nomi di giocatori come Hazard hanno tutta l’aria di essere dei despistaggi da parte di Moratti. In realtà, il grande nome potrebbe essere qualcuno di cui in questo periodo, volutamente, si parla poco: in questo senso, l’indiziato numero uno è lui, Daniele De Rossi.

Leonardo e Moratti vorrebbe comporre una mediana formata da Cambiasso e De Rossi centrali. Ma nel mirino dell’Inter ci sono anche Palombo e Montolivo.

© Riproduzione Riservata

Commenti