Il “Kun” ha reso pubblica la sua decisione di lasciare l’Atletico Madrid. Juve pronta all’assalto: servono 30 mln  Aguero si mette sul mercato e lo ha detto e scritto ufficialmente sul proprio sito.  “Ho espresso al club la mia decisione di andarmene – ha scritto il “Kun” – ho chiesto loro di trattare con i club che mi richiedono”. Tra questi, come è noto, c’è la società bianconera, che deve però vedersela con il Real Madrid e, in maniera per ora più sfumata, col Manchester City.

Ora molto dipenderà dall’atteggiamento del club “Colchoneros”. Se sceglie la tattica del “muro” rispetto alla cessione, l’Atletico si blinderà dietro l’altissima clausola di rescissione del giocatore, pari a 45 milioni, cifra non accessibile dalla Juventus. Se invece il club madrileno accetterà una contropartita tra i 30 e i 35 milioni, i bianconeri saranno della partita e i contatti già avuti la scorsa settimana col management del “Kun” sono stati più che incoraggianti.

Ad Aguero l’Italia piace e non teme la difficile sfida della Juventus: proprio l’idea di essere il personaggio-simbolo del riscatto di un club così importante lo stuzzica parecchio. Ma bisognerà fare i conti col Real, con Mourinho che manda messaggi e il suocero Maradona che consiglia di saltare la grande barricata madrilena. Il “Kun” è sul mercato: ora tocca alla Juve, Andrea Agnelli è pronto a muoversi e i tifosi bianconeri già sognano il colpo. L’assalto sembra imminente: ora o mai più. Manchester City permettendo…

© Riproduzione Riservata

Commenti