De Laurentiis tratta con Moratti l’acquisto del “Principe”. Trezeguet è l’alternativa per il ruolo di vice-Cavani Clamorosa trattativa di mercato sull’asse Inter-Napoli. Diego Milito potrebbe passare al Napoli. L’ipotesi è molto di più di una suggestione di fine maggio. Il club di De Laurentiis non ha ancora chiuso con David Trezeguet ed è il segnale che i partenopei vogliono guardarsi attorno prima di puntare sul francese come vice-Cavani. E allora ecco all’orizzonte un vecchio obiettivo: quel Milito che il Napoli aveva già inseguito qualche anno fa quando giocava in Spagna, con la maglia del retrocesso Saragozza, e dunque prima che lo acquistasse il Genoa.

L’Inter ha bisogno di svecchiare la rosa e ha proposto alla società azzurra come alternativa a Trezeguet. Milito ha 32 anni ma sembra ancora in grado di essere decisivo. L’attaccante implacabile dell’indimenticabile triplete nerazzurro piace agli azzurri: e non poco. Al momento, però, è solo un’ipotesi ma l’ingaggio dell’argentino non sarebbe un problema considerando i proventi della Champions League. Attenzione, dunque, agli sviluppi di questa pista di mercato. Milito è reduce da una stagione travagliata e non è più intoccabile all’Inter, che lo vorrebbe sostituire con il connazionale Carlos Tevez. Preziosi pensa di riportare, a sua volta, il bomber al Genoa e Mourinho farebbe salti mortali per riaverlo con sè a Madrid. Ma la Champions e l’esperienza col Napoli, nella squadra che fu di un certo Maradona, tentano seriamente il “Principe”.

© Riproduzione Riservata

Commenti