La figlia di Cher è diventata uomo ed è la cantante a raccontarlo, mentre arriva al Festival del cinema gay di Torino (28 aprile-4 maggio), dopo il Sundance Film Festival, “Becoming Chaz”, documentario-filmdi Fenton Bailey e Randy Barbato. Il docu-film racconta la storia di Chastity Bono, figlia di Sonny & Cher, che è diventata uomo. “L’aspetto più arduo da vivere per il cambiamento non inaspettato di Chastity non è stata la sua decisione, ma il veder la mia ragazza mutare fisicamente”, da detto Cher. “C’è voluto molto coraggio da parte di mia figlia Chastity, – dice Cher  – la mia bambina bionda di un tempo, a diventare uomo. Più di quello che ho avuto io ad accettare quersto suo cambiamento”. “Sono grato a mia madre di avermi trasmesso, in tanti attimi, giorni, mesi e anni duri da superare, la fiducia nella sua massima che mi ha sempre ripetuto: Devi fare ciò che il tuo cuore ti dice di fare – ha detto Chaz -. Chastity era il nome che Bono, mio padre, e la mamma mi avevano dato perché così si intitolava il film che avevano scritto insieme e che Cher aveva interpretato prima della mia nascita. Ora mi chiamo Chaz Salvatore Bono, il vero nome di papà”.

Il documentario racconta il lungo percorso della sua transizione (sempre sostenuto dalla compagna Jennifer) condotto in segreto e solo, a cose fatte, svelato ai media americani che ne hanno dato una grande risonanza. Il difficile rapporto con la madre Cher (intervistata nel film) che non condivide la sua scelta, gli inevitabili cambiamenti nella sua vita di coppia e tanto altro.

© Riproduzione Riservata

Commenti