È morta nelle scorse ore in circostanze poco chiare Angela Scoular, attrice britannica nota per aver interpretato per due volte il ruolo di Bond Girl nei popolari film di 007: Angela aveva 65 anni ed era affetta da tumore al colon. Le cause della morte sono ancora al vaglio degli inquirenti: a quanto sembra la Scoular si sarebbe sentita male in casa sua e sarebbe morta poche ore in clinica, e alcune circostanze farebbero pensare ad un suicidio mediante l’ingerimento di qualche sostanza tipo candeggina. Queste per adesso sono solo ipotesi che andranno verificate.

Angela Scoular, nata a Londra nel 1945, è stata una delle poche attrici ad apparire accanto a James Bond in due film della serie, per giunta prodotti da compagnie diverse: è stata la Bond Girl Buttercup nella commedia del 1967 ‘Agente 007 – Casino Royale’ e successivamente Ruby Windsor in ‘Agente 007 – Al servizio segreto di Sua Maestà’.

Non solo James Bond nella carriera di Angela ma anche cinema d’autore e tanta tv: ha recitato accanto a Marlon Brando e Sophia Lorennel film del 1967 ‘La contessa di Hong Kong’ ed è apparsa in diverse serie tv come ‘Dottori in allegria’ e la famosa ‘Coronation Street’.

Angela si era sposata nel 1982 con l’attore britannico Leslie Phillips, che dopo il matrimonio aveva deciso di abbandonare i ruoli comici che l’avevano reso famoso per calarsi anche in personaggi più drammatici. “È un momento di grande tristezza per me e la mia famiglia, Angela era una donna straordinaria” ha dichiarato Phillips, oggi 87enne, distrutto dal dolore.

La Scoular era caduta in grave depressione a causa della malattia: le indagini per stabilire la reale causa della morte proseguono.

© Riproduzione Riservata

Commenti