Il Napoli si prepara all’ingresso in Champions League e dopo gli acquisti di Tim Matavz e Federico Fernandez, ecco un nome nuovo: Douglas Costa de Souza, calciatore attualmente in forza agli ucraini dello Shakhtar Donetsk Il 21enne gioiellino brasiliano, in grado di giocare nel ruolo di trequartista o come esterno, è nel mirino del club partenopeo.  Tecnica, corsa, dinamismo e fantasia sono le principali qualità di questo talento emergente che è già nell’orbita della nazionale al fianco di “mostri sacri” come Maicon, Bastos e Dani Alves.

Lo Shakhtar Donetsk ha investito 7 milioni di euro per assicurarsi il verdeoro e tenendo conto del contratto nonché della giovane età i partenopei potrebbero assicurarsi il giocatore dietro un esborso di circa 15 milioni di euro, permettendo così agli ucraini un’enorme plusvalenza.

Sulle tracce di Douglas Costa ci sono da tempo le maggiori società europee come il Barcellona e i due club di Manchester ma stavolta il Napoli avrà dalla sua parte l’opportunità di giocare anch’essa la Champions League. E non è una novità che i brasiliani a Napoli si siano sempre trovati bene, come fossero a casa loro.

Douglas e Napoli: è un matrimonio che – accordo economico permettendo – sembra davvero molto probabile.

© Riproduzione Riservata

Commenti