Niente impresa, l’Inter perde anche il ritorno dei quarti contro lo Schalke per 2-1 ed e’ eliminata dalla Champions League. I nerazzurri campioni in carica vanno sotto sullo scadere del primo tempo con l’ennesimo gol europeo di Raul (per lui rete numero 75 e record ormai al sicuro, con Inzaghi fermo a quota 72).

Nella ripresa Leonardo inserisce anche Pandev, ma le cose cambiano di poco. Thiago Motta pareggia al 49′ sugli sviluppi di un calcio d’angolo. All’81’ arriva il definitivo 2-1 di Howedes.

In semifinale lo Schalke affrontera’ il Manchester United. Dall’altra parte del tabellone ci sarà il preannunciato derby spagnolo tra il Barcellona e il Real Madrid, che ha sconfitto il Tottenham anche a Londra (1-0 con gol decisivo di Ronaldo).

L’Inter saluta la Champions e probabilmente l’addio alla coppa scrive la fine di un ciclo. Tra i peggiori della notte in terra tedesca Maicon e Sneijder. E sulla panchina di Leonardo c’è già l’ombra di Guardiola e Capello.

© Riproduzione Riservata

Commenti