Vasco Rossi sfida Ligabue. Sembrava solo un rumors invece pare che tra i due si sia davvero aperto un confronto. “Caro Liga, quando avrai scritto anche tu quasi duecento canzoni e avrai pubblicato sedici album inediti potrai essere messo sul mio stesso piano. Devi mangiare ancora un po’ di polenta prima di poterti confrontare con me”, recita lo status del profilo di Vasco Rossi sulla pagina ufficiale di Facebook, e continua dicendo: “L’unica sfida che accetto è un duello all’ultimo s-a-ound, la mattina all’alba, dietro il convento delle Carmelitane Scalze. Lascio a te la scelta delle armi. Ricorda che io sparo solo al cuore. Vasco”.

Come se non bastasse, poi, il titolo della nota era ancora più chiaro: “Ho inaugurato la stagione del parliamoci chiaro e del parliamoci forte”.

Ed è subito giallo: chi avrà scritto quella frase? Sarà stato il cantante di Zocca?
Pensavano tutti che la nota fosse autentica, dato che è rimasta online quasi per un giorno senza che il rocker facesse sentire la sua voce.

Ma, alla fine, è arrivata  la smentita di Tania Sachs, ufficio stampa del Blasco, che ha scritto un comunicato: “E’ comparso improvvisamente un post che secondo noi non è stato scritto da Vasco ed è quindi erroneamente attribuito a lui. L’abbiamo cancellato dalla bacheca ma improvvidamente ce lo siamo ritrovati in una parte meno evidente della pagina ufficiale. Riteniamo sia qualcuno che ha voluto fare uno scherzo a tutti e due, anche se ancora non abbiamo scoperto chi è stato”.

Dunque c’è davvero una rivalità con Ligabue o si è trattato di un’iniziativa di un fan di Vasco tecnologicamente esperto che ha voluto fare uno scherzo?

© Riproduzione Riservata

Commenti