Soffre ma vince il Milan nel posticipo con la Fiorentina e conserva tre punti di vantaggio sul Napoli secondo e cinque sull’Inter terzo. Al Franchi decidono le reti nel primo tempo di Seedorf e Pato, inutile per i viola la rete di Vargas che ha riacceso la partita nel finale. A macchiare la serata rossonera l’ennesima follia di Ibrahimovic, che, dopo essere già stato ammonito da diffidato, si è fatto espellere per aver detto qualcosa ad un assitente di Morganti: ora rischia due o tre giornate di squalifica.

© Riproduzione Riservata

Commenti