Tutti gli sguardi saranno su di lui, Leonardo, il “traditore” per i milanisti, il nuovo idolo per i tifosi dell’Inter. Alla vigilia del derby che, mai come stavolta, può decidere lo scudetto, il tecnico nerazzurro così ha descritto la gara di domani sera e le sue sensazioni della vigilia. “Le emozioni sono tante, ma sono emozioni mie e non sono la cosa più importante di questo derby. Non mi dimentico di nulla e non dimentico quello che ho vissuto al Milan. C’è però una tradizione di una partita straordinaria tra due squadre che da tanto tempo non si giocavano una sfida così importante. E questo credo sia l’aspetto più importante”. 
L’allenatore ha il suo ruolo, ma la partita va giocata e lo faranno i giocatori. Non mi dimentico un secondo di quello che ho vissuto al Milan e la mia storia la tengo per me. Non credo però che sarà la mia partita. Il primo giorno all’Inter ho detto che rispetto il giudizio di tutti. A trent’anni ho avuto un momento introspettivo della mia vita e ho avuto tanti pensieri. Da lì in poi ho deciso di vivere il calcio in modo positivo, qualsiasi situazione. Vivo la mia vita nei miei parametri e nei miei valori. Ho le mie certezze e vivrò tutta la mia vita con allegria”.

Il derby è deciso dai dettagli e va oltre i ragionamenti tattici, soprattutto tra due squadre che sono una seconda e una prima in classifica. Tutti i giocatori conosco gli avversari e non c’è niente da scoprire”.

Ho avuto un rapporto molto lungo con il Milan ed è stato positivo, ora ho fatto una scelta consapevole di quello che poteva succedere. E l’ho fatta basandomi sulle mie sensazioni. Per me questa cosa si è rivelata positiva per quello che sta accadendo. All’Inter mi sento molto legato e ringrazio per l’abbraccio di tutta l’Inter”.

Ma in caso di gol e vittoria nel derby, Leonardo esulterà?  “Non penso a cosa sarà, se succederà: mi lascerò andare e mi comporterò in modo naturale. Se me la sentirò di gioie, perché no? Sono coinvolto nel progetto, legato a tutti all’Inter e lavoro per arrivare alla vittoria. Non so come sarà, ma la vivrò nel modo più naturale possibile”.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=-Y9w6N_TbqY[/youtube]

© Riproduzione Riservata

Commenti