Mancano ormai 48 ore alla resa dei conti tra Milan e Inter, nel derby scudetto che dirà se i rossoneri resteranno in vetta al campionato o se invece ci sarà il sorpasso dei nerazzurri. Nel Milan, privo di Ibrahimovic, Allegri si è orientato a varare un centrocampo con Seedorf insieme a Gattuso e Flamini. In panchina Pirlo e Boateng. Davanti il tridente Robinho, Cassano e Pato. L’Inter recupera Chivu, che giocherà in difesa al centro al posto dello squalificato Lucio. Il rumeno agirà accanto a Ranocchia. E’ a disposizione anche Milito, che però partirà in panchina per entrare in caso di necessità.

La grande attesa è ormai finita. Sabato sera gli occhi del mondo saranno tutti su “San Siro”. Tutto esaurito allo stadio “Meazza”, che sarà  gremito in ogni ordine di posti per questo appuntamento cruciale per le sorti del campionato.

Chi perde rischia di perdere il treno scudetto.  Spettatore interessato del match sarà soprattutto il Napoli, che domenica attende poi al “San Paolo” la Lazio e nel derby tiferà per l’Inter.

© Riproduzione Riservata

Commenti