Fabio Capello attacca lo Special One, Mourinho. Ogni volta che parla, José Mourinho scatena un putiferio. E’ successo adesso anche con Fabio Capello, dopo che il portoghese ha detto di essere stato vicinissimo nel 2007 alla panchina dell’Inghilterra, poi andata al ct italiano. Una dichiarazione “irrispettosa”, che ha fatto arrabbiare “Fab”. “Per quanto mi riguarda non mi piace parlare dei miei rapporti con gli altri club per non mancare di rispetto ai miei colleghi. E ho detto tutto”, ha risposto. “E’ sempre così, ogni volta che un club o una nazionale cercano un nuovo allenatore consultano molte persone. E’ normale, non c’è nulla di strano”, ha comunque cercato di chiudere la polemica a distanza Capello.

Anche la Federcalcio inglese ha replicato a Mourinho, confermando i contatti con l’allenatore del Real Madrid dopo il divorzio da Steve McLaren, ma ribadendo che “Capello è sempre stata la prima scelta”.

© Riproduzione Riservata

Commenti