La Roma è di Thomas Di Benedetto. Con l’arrivo dell’uomo d’affari statunitense presso lo studio legale Grimaldi e associati della Capitale è ripresa la trattativa per la cessione dell’As Roma calcio. Martedì sera, poco prima dell’arrivo di Di Benedetto è giunto presso lo studio anche il vicepresidente di Unicredit Paolo Fiorentino. Dopo le dieci ore di trattativa di lunedì scorso, quella di martedì potrebbe essere stata dunque la giornata decisiva per il passaggio di proprietà del club della famiglia Sensi alla cordata americana.

Di Benedetto, imminente successore di Rosella Sensi alla presidenza della Roma,  è arrivato scortato con gli uomini del servizio di sicurezza che lo proteggevano per evitare che venisse ripreso da fotografi e telecamere.

“Stiamo lavorando, c’è ancora qualcosa da fare e da definire. Faremo una grande Roma. Ringrazio i tifosi per tutto l’affetto che mi hanno subito dimostrato”.

© Riproduzione Riservata

Commenti