Un duetto senza precedenti, Michael Jackson e Freddie Mercury insieme.

Due miti assoluti della musica mondiale, nonostante siano morti entrambi, fonderanno idealmente le loro incredibili voci e la loro straordinaria sensibilità musicale.

La notizia bomba, che ha gettato nell’agitazione e nell’attesa i fan di ambedue le star, è stata diffusa dal batterista dei Queen, Roger Taylor: a quanto sembra si tratterebbe di tre canzoni, di cui due avrebbero già dovuto essere diffuse e non lo sono state per motivi non chiariti.

La prima canzone è un provino per ‘State of shock’, pubblicata come singolo nel 1984: doveva essere un duetto tra i “Jackson 5” e Mick Jagger al quale Mercury aveva partecipato senza però riuscire a concretizzare la sua collaborazione. Il secondo brano è “Victory”, registrato nel 1983 nelle session per ‘Hot space’ e inciso di nuovo un anno dopo dai ‘Jackson 5’ ma mai diffuso ufficialmente, mentre il terzo è ‘There must be more to life than this’, incisa con il contributo di Jackson per un ipotetico inserimento in ‘Mr bad guy”‘ poi inclusa nell’album pubblicato nel 1985 ma nella versione solo cantata da Mercury.

Per caso o per destino, i duetti fra questi due fuoriclasse della musica internazionale sono rimasti nel cassetto fino ad oggi, quando entrambi purtroppo non sono più tra noi.
Roger Taylor ha dichiarato: “Stiamo lavorando su alcuni inediti cantati da Freddie e Michael Jackson registrati nei primi anni Ottanta. Non posso fornire altri particolari, ma posso assicurarvi che suonano incredibilmente bene”. Siamo certi che si tratterà di una grande operazione commerciale, che avrà però il pregio di regalare ai fan di Freddie e di Michael uno stralcio inedito del talento dei loro beniamini.

Per adesso non si hanno notizie certe sull’uscita nei negozi di dischi. Ma è facile prevedere, quando sarà arrivato il momento, un assalto a tutti i negozi di musica, in ogni parte del mondo.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=_anBOKhmB7E&feature=related[/youtube]

© Riproduzione Riservata

Commenti