Il futuro di Kakà è ad un bivio. “E’ una settimana decisiva per il mio ginocchio”, dichiara il fuoriclasse del Real Madrid, che aggiunge “Speriamo vada tutto bene”. L’ex Milan lo scorso 5 marzo, d’accordo con lo staff tecnico del Real Madrid, ha deciso di fermarsi fino a quando non avrà risolto i suoi problemi fisici, che lo stanno condizionando ormai da inizio stagione.

A giugno potrebbe esserci il trasferimento al Milan, il ritorno in maglia rossonera ma è chiaro che per questo secondo matrimonio tra Kakà e il “diavolo” sarà fondamentale che le condizioni fisiche del brasiliano reggano e si dimostrino rassicuranti.

Kakà sembra, in ogni caso, destinato a vestire la maglia del Milan. La formula sarà un prestito con diritto di riscatto ad un prezzo da fissare a fine stagione.

© Riproduzione Riservata

Commenti