Il derby Juventus-Torino, anche se la partita era solo un amichevole, ha regalato grandi emozioni, che mancavano da tempo.Chissà quando tornerà questa sfida in Serie A,  intanto all’Olimpico è andato in scena il match benefico per la lotta contro la Sla che ha visto in campo alcuni dei più grandi campioni del passato recente delle due squadre. Zidane, Nedved e Davids, contro Junior, Lentini e Pulici. In campo è finita 2-2 con reti di Junior, Lentini, Nedved e Porrini. Spettacolo e agonismo in campo, come se fosse una partita vera.

Il primo derby “SLAncio di vita”, organizzato dalla fondazione Vialli e Mauro, anche loro in campo con Lippi e Mondonico in panchina, ha raccolto 223mila euro. Nella prima parte di gara, riservata agli over 45, il Torino guidato da Junior è sembrato più in palla ed è stato proprio il brasiliano a portare in vantaggio i granata dopo 32′. Nella ripresa, Juve in campo con Zidane, Nedved e Davids e bianconeri maggiormente incisivi, anche se Lentini al 5′ aveva firmato il 2-0. Poi all’8′ la rete di Nedved su assist di Zidane ed al 23′ di Porrini di testa su traversone di Grabbi hanno permesso ai bianconeri di rimontare e chiudere in parità. Presenti ,nei panni di spettatori, anche gli attuali capitani di Juve e Torino, Del Piero e Bianchi.

Gli applausi più fragorosi, comunque, juventini ma anche torinisti li hanno riservati a Zinedine Zidane.

“Quando sei della Juve, lo sei per sempre – ha detto il fuoriclasse francese – . Fa male vedere la Juve in questa condizione perché la Juve deve vincere sempre, deve tornare come prima. Sono cambiate delle cose e quando si costruisce ci vuole del tempo. Spero che torni grande presto. Conosco Agnelli, spero che faccia bene. Già il nome è una garanzia. Del Piero? Mi sorprende che Alex giochi a questo livello. Avete visto il gol di domenica? Anche io avrei potuto giocare di più, sono ancora in forma adesso”. Qualche consiglio? Io e Mourinho insieme alla Juve è impossibile. Hazard del Lille? E’ un buon giocatore, ma non so se può essere lui il mio successore. Menez invece sta facendo bene e può essere un giocatore da Juve”.

© Riproduzione Riservata

Commenti