Amauri rivuole la Juve. Ha lasciato la squadra bianconera proprio nell’ultimo giorno del mercato invernale ed è passato al Parma in prestito, ma la sua intenzione è quella di tornare a Torino. “Lasciando da parte il momento che sta attraversando, la Juve è sempre la Juve e penso che tutti i giocatori vogliono indossare quella maglia, quindi anche io. Non ho mai fatto polemica, sono venuto a Parma per ritrovare quella serenità che forse mi mancava. Voglio giocare e fare gol”. Amauri è convinto di potersi giocare il suo posto con i nuovi attaccanti che arriveranno. E di certo in quel reparto rimarranno solo Del Piero e Matri. Toni sarà lasciato libero di accasarsi altrove e Iaquinta sarà ceduto.

Ecco perchè il brasiliano vuole giocarsi ancora una volta le sue chance.

© Riproduzione Riservata

Commenti