David Hasselhoff confessa pubblicamente che il rammarico della sua vita è la mancata conquista di Pamela Anderson. E pensare che per anni hanno recitato insieme, da protagonisti, nella mitica serie “Baywatch”. L’attore rivela che “l’unico rimpianto della sua vita”  è quello di non averci provato con la prorompente bagnina Pamela Anderson. Il motivo è presto svelato durante la trasmissione tv “Piers Morgan’s Life Stories”: “Aveva troppi uomini che le ronzavano intorno”.

“Si, avrei voluto che lo sapesse che mi piaceva”, confessa ora il giudice di “Britain’s Got Talent”. Durante la performance televisiva ha fatto innervosire il presentatore Piers Morgan.

L’attore, ex alcolista, infatti, più volte ha fatto interrompere le riprese dello show abbandonando lo studio. Senza dimenticare le dichiarazioni shock su Charlie Sheen: “Io ormai ho vinto la mia battaglia con la bottiglia, ora potrei aiutare anche il mio ex vicino di casa, Charlie. Peccato che abbia perso il suo numero di telefono…”.

Tra un intervallo (improvvisato) e l’altro, Hasselhoff ha chiesto al padrone di casa: “Vuoi che me ne vada via di qui presto?”. La risposta non si è fatta attendere: “Sì”.

© Riproduzione Riservata

Commenti