L’Inter batte il Lecce e completa di fatto la straordinaria rimonta ai danni del Milan. A due settimane dal derby scudetto i nerazzurri (che a natale erano a -13) si portano a soli due punti dalla capolista. Campioni d’Italia adesso in corsia di sorpasso anche se contro il Lecce la squadra di Leonardo ha sofferto più del previsto. Per archiviare la pratica Lecce è servita una prodezza di Pazzini, che si conferma decisivo nell’inseguimento al Milan.

I nerazzurri si impongono per 1-0 e il Lecce si conferma la vittima preferita di Pazzini (8 reti ai giallorossi, delle quali 6 rifilate a Rosati).

La squadra di Leonardo vince senza convincere troppo ma paga anche la stanchezza dell’impresa in Champions. Per l’Inter tre punti fondamentali nella corsa scudetto, ora più aperta che mai. E in casa nerazzurra qualcuno comincia a sentire “profumo” di triplete bis.

© Riproduzione Riservata

Commenti