La Juventus vince a fatica sul Brescia e ritrova i tre punti. Successo fondamentale per la corsa all’Europa League. All’Olimpico finsice 2-1 con i tifosi bianconeri che accolgono Gigi Del Neri e la squadra con delle bordate di fischi e striscioni polemici rivolti anche all’indirizzo della società. Sul campo la Juve passa in vantaggio con uno splendido tiro al volo di Krasic ma viene raggiunta da Eder nel finale di primo tempo. A togliere le castagne dal fuoco a Del Neri ci pensa l’immortale capitan Del Piero che al 69′ si inventa un gol da applausi dopo uno slalom incontenibile.

I padroni di casa vanno vicini al 3-1 con Toni e Pepe ma non riescono a chiudere il match nonostante il Brescia resti in dieci per l’espulsione di Mareco per doppia ammonizione al 71′.

© Riproduzione Riservata

Commenti