“Dobbiamo proteggere il popolo libico. La coalizione internazionale che si è riunita a Parigi ha raggiunto un grande consenso sulla necessita’ di difendere la Libia ed e’ pronta ad agire”. Lo ha detto Barack Obama, che ha aggiunto: “ci muoveremo con la massima urgenza”, è evidente che non ci sono state le risposte adeguate. A Parigi, intanto, fonti militari francesi riferiscono che per ora l’intervento in Libia vede impegnati 5 aerei francesi: 2 Rafales, 2 Mirages e un Awacs.

In Libia folle di cittadini libici si sono radunati in piazza per festeggiare l’attacco sferrato dagli alleati contro Gheddafi.

Il leader libico Gheddafi ha scritto in una lettera al presidente Francese Sarkozy e al premier britannico Cameron che le potenze occidentali non hanno diritto di intervenire in Libia e che “si pentiranno” della loro ingerenza. “La Libia non è vostra… – prosegue la missiva, citata da Al Jazira -. Voi non avete il diritto di intervenire nei nostri affari interni. Questo è il nostro paese, non è il vostro paese. Noi non potremmo sparare un solo proiettile contro il nostro popolo”.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=geqTT14AXwE[/youtube]

© Riproduzione Riservata

Commenti