Grande spavento per la giornalista del Tg1, Cristina Guerra, vittima di una rapina nella sua villa a Roma, in zona Aurelia e Monteverde. Alcuni malviventi hanno fatto irruzione in piena notte  nell’abitazione della Guerra. I componenti di una banda sono entrati in azione mentre la donna stava dormendo con i tre figlioletti gemelli. Tre uomini a volto coperto e armati di due pistole, si sono prima fatti aprire una cassaforte prendendosi tutto il contenuto.

A quel punto la giornalista ha spiegato che lei non aveva le chiavi perché apparteneva al precedente proprietario. ”Provateci voi se ci riuscite” ha risposto la donna e a quel punto i tre, dall’accento probabilmente dell’est, hanno desistito e sono fuggiti.

”Si mi sono spaventata – ha ammesso la giornalista intervistata al Tg1 – e poi sono diventata gelida. Non avevo paura e ho mantenuto l’autoncontrollo. I bambini non si sono accorti di nulla, hanno continuato a dormire”.

© Riproduzione Riservata

Commenti