Daniela Rosati diventa suora. La notizia-shock è stata data dal programma di Paola Perego, “Se… a casa di Paola”. In un’intervista, la Rosati – nota presentatrice di RaiUno ed ex moglie di Adriano Galliani, ha confessato di essere pronta a cambiare vita. Proprio il 17 marzo – giorno in cui si festeggiano i 150 anni dell’Unità d’Italia – diventerà suora.

Va specificato che la Rosati diventerà una “oblata brigidina”, appartenente quindi alla congregazione delle Suore Oblate dello Spirito Santo: in poche parole, Daniela resterà laica e, anche se dovrà seguire le regole dell’ordine e collaborare, ovviamente, con esso, non prenderà i voti.

La specifica era d’obbligo dopo i titoli sensazionalistici lanciati da Paola Perego e, se il cambiamento della Rosati di sicuro resta, va detto anche che non è un cambiamento così radicale come le varie riviste fanno credere.

Nell’intervista, Daniela racconta di “aver ricevuto la chiamata da Santa Brigida” sei anni fa e di essere diventata, da allora, molto devota alla Santa.

La Rosati confessa di essere stata da sempre una cattolica credente e praticante e di aver anche pensato di diventare una suora, ma di averci ripensato in seguito ad alcune vicende drammatiche della sua vita.

Daniela parla anche dei suoi matrimoni – entrambi civili, “perché quando mi sono sposata era il periodo in cui ero buddista” – e dell’incapacità di avere figli (la conduttrice ha perso quattro bambini nel tentativo di portare avanti una gravidanza).

Nel frattempo, il suo programma ‘Tuttobenessere’ è stato sospeso e sostituito da ‘7+’ di Giorgia Luzi.

La Rai vuole lasciare a Daniela del tempo per concentrarsi sulla sua conversione.

© Riproduzione Riservata

Commenti